× Le regole della netiquette su internet La netiquette sui social network, vista con gli occhi di un’azienda Netiquette su internet - i nostri spunti di riflessione Da dove possiamo iniziare per mettere in pratica la netiquette su social, email, internet in generale?
indice articolo Indice
Il significato di netiquette? Il Galateo del web

Il significato di netiquette? Il Galateo del web

Aggiornato il: 19 Luglio 2021

Pubblicato il: 7 Luglio 2021

Costruire per comunicare

Qual è il significato di “netiquette”? La parola è una fusione tra network ed etiquette, e a noi piace tradurla con l’espressione “Galateo del Web”. Si tratta di una raccolta di regole di buona educazione per il mondo online.

La questione è relativamente recente: è solo da poco che si è avvertita la necessità di normare il modo in cui comunichiamo online.

gentlemen

Le regole della netiquette su internet

Esiste un documento, pubblicato nell’ottobre 1995, in cui sono state messe nero su bianco le regole della netiquette da seguire online. Si chiama RFC 1855; se volete leggere la versione completa inglese, la potete trovare qui.
Ecco i punti salienti:

  1. Quando si scrive online, fare attenzione all’ortografia e alla punteggiatura.
  2. Non scrivere intere frasi in grassetto o maiuscolo, perché sarebbe come urlare.
  3. Non puntare il dito contro chi commette errori, anche quando sono errori di grammatica. Si possono però far notare con educazione, allo scopo di aiutare.
  4. Non pubblicare informazioni personali o il contenuto di email senza il consenso degli utenti coinvolti.
  5. Se si taggano persone su foto o video, bisogna prima chiedere il consenso.
  6. Non si deve usare un linguaggio violento o inappropriato, né offendere.
  7. Non pubblicare foto o video che possono mettere in difficoltà o imbarazzo altre persone.
  8. Quando si partecipa ad una discussione bisognerebbe portare valore aggiunto, non offendere o litigare.
  9. Quando si scrive un commento, bisogna assicurarsi di rispettare i valori e i sentimenti degli altri utenti, evitando attacchi personali.
  10. Per qualsiasi foto, video o articolo altrui che viene pubblicato, bisogna riportare la fonte.
  11. Non invitare in blocco tutti i tuoi contatti a seguire pagine o scaricare applicazioni. Selezionare solo chi può essere realmente interessato.
  12. Quando si chiede l’amicizia o il collegamento a qualcuno, sarebbe bene presentarsi.
  13. Vietato pubblicare post con abusi personali, frasi di odio e discriminazione. Il cyberbullismo dev’essere bandito dalle comunicazioni che avvengono online.

L’ingiuria e la diffamazione possono essere dei veri e propri reati, ma non sempre ci sono delle basi giuridiche per poter procedere legalmente. In ogni caso, chi viola la netiquette su social, email, internet in generale, può incorrere nella sospensione di un account o nell’esclusione da gruppi, liste, community. La cattiva qualità del testo di un’email può addirittura portare ad un alto punteggio SPAM. Una bella punizione, soprattutto per chi è molto attivo.

La netiquette sui social network, vista con gli occhi di un’azienda

Chiunque gestisca o abbia gestito una pagina social si è trovato di fronte ad una domanda: cosa faccio se sul mio post arriva un commento sciocco e inutile, o persino arrogante e offensivo? A volte verrebbe voglia di rispondere a tono, cioè male. Invece no, non si può fare!

Per le aziende la diplomazia è d’obbligo online, altrimenti rischiano di fare una figuraccia di fronte alla loro community. Ma oltre che un fatto di convenienza, sarebbe bello che il “comportarsi bene” online fosse anche un piacere.
In fin dei conti è un atto di responsabilità.

Netiquette su internet - i nostri spunti di riflessione

Internet influenza la realtà

Pensate a tutte le volte in cui avete mandato o ricevuto un’email con errori grammaticali, refusi, punteggiatura mancante o sbagliata, abbreviazioni in stile messaggio Whatsapp.
Al di là di qualsiasi moralismo al riguardo, che non ci interessa né compete, non possiamo fare a meno di notare che questo linguaggio veloce e sommario ci porta ad avere comunicazioni altrettanto veloci e sommarie nella realtà al di fuori degli schermi.
Se ci re-abituassimo a curare ciò che scriviamo, potremmo agevolare la comprensione altrui e arricchire le conversazioni.

Come dicono i ragazzi di Parole Ostili,
virtuale È reale.

Il cyberbullismo e i giovani in generale

Ci sarebbero tante riflessioni da fare su come il linguaggio influenza le azioni ed il modo di pensare degli adolescenti (ma anche dei più piccoli!), che usano il computer come arma contundente per attività di cyberbullismo e revenge porn, giusto per fare due esempi.
Tutto questo può cambiare se insegniamo loro a rispettare seriamente la netiquette su internet? Sì, noi su questo siamo ottimisti.
Naturalmente ci vuole l’aiuto di famiglie, insegnanti, allenatori, chiunque abbia un ruolo educativo nelle loro vite. Ma se si abituano ad esprimersi senza volgarità e parole offensive, forse qualcosa può cambiare anche nella loro testa, e di conseguenza nelle loro azioni.

La disinformazione e la polarizzazione delle opinioni

Internet, tra Google e social media, ormai è uno dei luoghi in cui ci informiamo di più: come possiamo non avere cura di quello che diciamo, e del come lo diciamo? Il mancato rispetto della netiquette porta disinformazione, la disinformazione porta superficialità nelle idee e nelle opinioni. Tutto questo può creare un danno enorme nella vita reale.

Esempio: leggo su un post Facebook una serie di commenti denigratori contro chi si vaccina, e allora non mi vaccino nemmeno io.
Oppure: sempre su un post Facebook leggo una serie di commenti offensivi nei confronti di un importante decreto legge, e mi convinco anche io della stessa cosa, senza approfondire.

Il significato della netiquette, a nostro avviso, è anche quello di impegnarsi per una comunicazione libera da pregiudizi, infamie e cattiverie che sporcano dati e informazioni. Usiamo la netiquette per permettere alle persone di informarsi in modo non emotivo, ma oggettivo e sano!

Da dove possiamo iniziare per mettere in pratica la netiquette su social, email, internet in generale?

Avete presente quando prima parlavamo della cura nello scrivere anche solo una semplice email? Secondo noi è da qui che possiamo partire, dagli scambi più piccoli e banali che ci capitano ogni giorno, persino su Whatsapp.
È una responsabilità nostra, vostra, di tutti. Cominciamo a prenderci cura di come ci esprimiamo?



Corso social

Corso individuale di Social Media Marketing

BFENTERPRISE

Corso individuale per aziende e professionisti che vogliono usare i canali social come base per fidelizzare i clienti e acquisirne di nuovi, attraverso una comunicazione originale, coerente e curata. Gli insegnanti hanno un ruolo di management all’interno di BFENTERPRISE.

VAI AL CORSO


TAG:

Comunicazione digitale Scrivere sul web
BFENTERPRISE

POTRESTI INOLTRE LEGGERE:

nuova paginaUn esempio attuale di marketing che funziona


Parole Che Scelgono

È arrivato il primo E-Book firmato BFENTERPRISE

Parole Che Scelgono

Pensato per chi ha capito che per essere un vero leader deve trovare il suo stile personale, quel pizzico di magia che fa innamorare tutti. Leggendolo troverai esercizi, spunti e nozioni utili, ma soprattutto tanto tanto amore per il tuo lavoro.

SCOPRI L'E-BOOK


ARTICOLI

CORRELATI

Iscriviti alla nostra newsletter!

Sarà il nostro appuntamento fisso: un modo per dimostrarvi tutta la cura e attenzione che vi dedichiamo ogni giorno.

    IL NOSTRO MONDO CONTINUA SU

    Linkedin BFENTERPRISE Instagram BFENTERPRISE