indice articolo Indice
Chiudete il Wifi e godetevi la vita

Chiudete il Wifi e godetevi la vita

18 Dicembre 2019

Nomi, Cose, Città
BFENTERPRISE

Social media e incantesimi di Maga Magò

Qualche tempo fa abbiamo avuto occasione di assistere ad un convegno in cui si parlava delle  strategie di Social Media Marketing che hanno funzionato di più nel corso di quest’anno.

C’era una ragazza molto spigliata e preparata a tenere il discorso. Lei e il suo team hanno avuto un’idea geniale per una campagna Instagram, che ha riscosso un enorme successo in termini di coinvolgimento degli utenti. Fino a qui tutto bene, non c’era nulla che, come si suol dire, facesse una piega. Poi, ad un certo punto, esclama con grande entusiasmo:

Concetto

Caspita, fermi tutti. Abbiamo veramente sentito quello che ci è sembrato di sentire? 

A quanto pare sì, perché il concetto viene ribadito più e più volte. 

Questa ragazza – e come lei tanti tantissimi altri professionisti di questo settore – ci insegna che se vogliamo vincere come social media manager dobbiamo fare un incantesimo degno della magnifica, splendida Maga Magò. Peccato, però, che Maga Magò non appartenga alla schiera dei buoni: suscita simpatia ma è un personaggio subdolo, proprio come l’ l’affermazione di cui sopra. 

Al termine del convegno tutta BFENTERPRISE ha cominciato ad essere un vulcano di pensieri. Possibile che la nostra più grande missione sia quella di creare una prigione incantata per i nostri utenti? Possibile che l’unico modo per fare i numeri e garantire i risultati ai nostri clienti sia convincere le persone a passare ore su ore con smartphone, tablet, computer in mano?

Ci viene da dire che chi la pensa così ha davvero perso di vista la salute sociale e relazionale dell’essere umano, rendendosi complice di un meccanismo che fa passare dalla parte del torto il mondo dei social media. Se è questo il modello che proponiamo per il tempo libero delle persone, come potremo difendere il nostro lavoro di fronte a chi ha qualche anno in più di noi e crede che i social siano il male più assoluto? Di sicuro non potremo dire che sono solo ”pensieri da vecchi retrogradi che non capiscono la tecnologia”. 

Perché a quel punto i vecchi retrogradi avranno ragione!

Dove ci porta questa riflessione

La riflessione innescata dal convegno ci ha portati ad una conclusione che suona come un appello che rivolgiamo un po’ a tutti: ai nostri colleghi, ai clienti, alle persone che ci leggono. 

Entrate nei canali social, usateli, divertitevi a guardare quel mondo che scorre veloce e colorato, sfruttateli per informarvi, intrattenervi e magari anche farvi qualche risata, da soli o in compagnia.

Ma poi chiudete tutto e uscite a godervi la vita. 

E chi, come noi, lavora con questi strumenti tenga bene a mente che, una volta raggiunti gli obiettivi di marketing e comunicazione concordati con il cliente, la sola cosa che resta da fare è spingere le persone a respirare la vita che c’è al di fuori dello schermo.

I social sono come gli aeroporti: luoghi di passaggio, di partenze e arrivi. Posti fatti di emozioni che trovano davvero casa solo quando atterrano altrove. 

È nostra responsabilità fare in modo che questo avvenga. Anche per ridare credito ad un mondo che tra scandali, fake news e influencer che spuntano come funghi, rischia di perdere sempre più autorevolezza e credibilità



Parole Che Scelgono

È arrivato il primo E-Book firmato BFENTERPRISE

Parole Che Scelgono

Pensato per chi ha capito che per essere un vero leader deve trovaare il suo stile personale, quel pizzico di magia che fa innamorare tutti. Leggendolo troverai esercizi, spunti e nozioni utili, ma soprattutto tanto tanto amore per il tuo lavoro.

SCOPRI L'E-BOOK


ARTICOLI

CORRELATI

Iscriviti alla nostra newsletter!

Sarà il nostro appuntamento fisso: un modo per dimostrarvi tutta la cura e attenzione che vi dedichiamo ogni giorno.

Ho letto, per me è sì: accetto i termini dell'informativa sulla privacy


IL NOSTRO MONDO CONTINUA SU